Basenji Italia Carattere cani A Wild Wonder allevamento Venezia Veneto - A Wild Wonder

Vai ai contenuti

Menu principale:

Il Basenji
"Basenji: un cane che non è per tutti…."



Quando si dice “Basenji” viene in mente una razza intelligente e caparbia, energica e indipendente, affettuosa in casa e speciale nel trattare con i bambini, con un ottimo senso dell’umorismo e una maxi dose di coraggio.
Nello specifico possiamo dire che:
  • Il Basenji è un cane attivo che necessità e a cui piace divertirsi e correre ogni giorno.
  • Il Basenji è curiosissimo e questa curiosità spesso lo caccia nei guai, quindi è necessario prestare molta attenzione, perché lui vorrà sempre vedere tutto, assaggiare tutto, andare dappertutto…e farlo sempre prima che lo facciate voi.
  • Si comporta come un gatto e questo è un buon aspetto se si considera che il Basenji passerà la maggior parte del tempo a toelettare e pulire scrupolosamente il proprio pelo come un gatto. Di conseguenza sarà estremamente facile da spazzolare e tenere pulito ….MA….
  • …ma il rovescio della medaglia di questa caratteristica è che il Basenji, proprio come un gatto,  non cercherà automaticamente di compiacervi per la maggior parte delle volte: sono cani indipendenti con un alto livello d’intelligenza e consapevolezza di sé. Questo aspetto del carattere del Basenji può essere affascinante ma anche essere considerato poco piacevole…beh….io ho sperimentato entrambe le sensazioni vivendo con loro.
  • Per motivi anatomici, il Basenji non può abbaiare. Il che non significa che i Basenji siano muti: producono una vasta gamma di suoni, che messi insieme creano una sorta di “Linguaggio del Basenji”. Possono mettere in guardia con un profondo ringhio, possono dare l’allarme quando uno sconosciuto arriva con un acuto e corto Woof. I miei genitori vengono accolti gioiosamente con un sonoro Yodel mentre io ed il mio compagno veniamo accolti con un prolungato ed entusiasta Yodel!

Proprio queste caratteristiche lo rendono un cane non adatto a tutti, quindi prima di decidere se accogliere in casa un cucciolo di basenji consiglio vivamente di incontrare un esemplare dal vivo e di informarsi a fondo sul suo carattere e sulle problematiche connesse alla sua salute.

Dato che allevare una razza pura, comporta un’altissima responsabilità anche nei confronti dei cuccioli nati e della vita futura che condurranno nelle nuove famiglie che saranno selezionate, per fare la scelta giusta è indispensabile la sincerità da parte di allevatore e futuro proprietario: qual è il proprio stile di vita, quanto tempo si è disposti a dedicare al cane, cosa ci si aspetta da questa razza sono solo alcune domande che occorre farsi prima di avvicinarsi al basenji e le relative risposte a volte sono sufficienti per decidere che questo cane non fa per noi.

In conclusione, occorre rispettare questa razza per quello che è, rendere partecipe il Basenji all’interno della famiglia perché lui ne vuole far parte attivamente. Bisogna giocare e correre con il proprio Basenji, godendosi l’assaggio di libertà che questa razza ci può donare e bisogna ridere con il proprio Basenji, apprezzandone il buffo senso dell’umorismo.

….se farete questo avrete trovato un miracolo a 4 zampe che vi insegnerà la fedeltà e la perseveranza per tutta la vita!!

by
 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu